OPZIONE DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO PER L’ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO IN ITALIA IN OCCASIONE DEL REFERENDUM COSTITUZIONALE EX ART. 138 DELLA COSTITUZIONE INDETTO PER IL 29 MARZO 2020

C’è tempo fino all’8 febbraio 2020 per poter dichiarare, da parte degli elettori residenti all’Estero, la propria volontà di votare presso il proprio comune di residenza in occasione del referendum confermativo previsto dall’articolo 138 della Costituzione sul testo di legge costituzionale recante «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari» indetto per il 29 marzo 2020.

Per leggere l’avviso completo clicca qui

Per scaricare il modolo di dichiarazione clicca qui

 

Condividi sui seguenti social:

Potrebbero interessarti anche...